Venerdì, 20 Set 2019
Home MATERIALI Testi e songs (1978 - Album) SUICIDIO - Testi e songs - C'è un posto caldo
(1978 - Album) SUICIDIO - Testi e songs
(1978 - Album) SUICIDIO - Testi e songs - C'è un posto caldo
MATERIALI - Testi e songs
Indice articolo
(1978 - Album) SUICIDIO - Testi e songs
Suicidio
Godi
Bastardi
Piccolo Lord
Eccolo qua
Il mio sesso
C'è un posto caldo
Innocenza
Benvenuti tra i rifiuti
Tutte le pagine

C'E'  UN POSTO CALDO

(Fausto Rossi)

Seduto sul banco
di una scuola
tanti anni fa!
Un bimbo distratto,
distrutto,
dalle idee di papà!
Immobile sguardo,
ma dentro,
vedevo più in là!
Ti ho visto mentre ti infilavi
una mano nei calzoni
e lui che ti guardava
sorrideva e ti toccava
Quel giorno ho visto un mostro
ma non l'ho detto mai
dopo anni ti ho incontrato
hai sorriso e ho detto ciao!

Nudo, il suo corpo nebbioso ondeggiava
la lingua bagnata di dolce
veleno che mi penetrava.
disse:

Non tornerai dal tuo Dio
o forse anche lui è come noi?

Oh! disse dai respira forte, forte più che puoi
Oh! disse non ti prendo più se tu non lo vuoi
No! non si può tornare indietro quando tu lo vuoi
No! mi guardò negli occhi e sussurrò non andare via
Non ti libererai vedrai
ormai sei sporco come me
Vedrai!

Resta, c'è un posto caldo
la gente fuori non capirà
Resta, restami accanto
risposi prendimi ancora se vuoi!